C'era una volta il telefonino: un'indagine sociosemiotica

Front Cover
Meltemi Editore srl, 2004 - Language Arts & Disciplines - 211 pages
0 Reviews
Ancora non ce ne siamo accorti, ma il telefonino sta cominciando a far parte del passato. Il cellulare, l'oggetto che ha modificato stili di vita e comportamenti, ha finito per trasformarsi nella normale colonna sonora della modernità quotidiana. Il telefonino, ex status symbol, è diventato un oggetto dalla presenza scontata: nella stampa, nel cinema, nei fumetti, nella pubblicità. E come accade a ogni strumento della comunicazione, quando tutta la gente ne parla è arrivato all'apice del successo. Oltre non può andare. Per questo l'autore sente che è iniziata la sua fase calante. E ci racconta com'era la vita ai tempi del telefonino.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa alla seconda edizione
Se ne parla
fenomenologia del cellulare
Verso una valorizzazione esistenziale
Valori e strutture nella cronaca giornalistica
Immaginario e strategie della pubblicità
librido parlante
Valori guida
Bibliografia
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

References to this book

Bibliographic information