Canto del popolo yiddish messo a morte

Front Cover
Mondadori, 2009 - Poetry - 114 pages
0 Reviews
Questo testo - noto sinora in Italia come "II canto del popolo ebraico massacrato" - si articola in quindici canti che ripercorrono, con straordinaria potenza evocativa, le tappe dell'annientamento dell'ebraismo polacco, dall'invasione nazista al rogo del ghetto di Varsavia. I versi lunghi di Katzenelson precipitano il lettore nel turbine della storia, vento orribile che scompone, cancella, vanifica la memoria, tende solo al vuoto, al nulla. Pochi scrittori sono riusciti come Katzenelson a rendere commensurabile l'incommensurabilitÓ dell'Olocausto, a descrivere nella sua pienezza la vitalitÓ di un popolo e l'immane vuoto che subentra nel mondo dopo il suo annientamento.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information