Capitalismo e politica nell'era della globalizzazione

Front Cover
FrancoAngeli, 2007 - Business & Economics - 232 pages
0 Reviews
I radicali mutamenti politici, sociali e culturali in corso, al di lÓ delle abituali e illusorie etichette di globalizzazione, societÓ liberale, societÓ di mercato, sono dovuti di fatto ad una nuova fase del capitalismo che Ŕ stato il vero elemento propulsore della modernitÓ creando le condizioni di un grande processo di emancipazione dell'uomo e al tempo stesso causando i pi¨ gravi disastri della storia moderna. Esso si trasforma ora in maniera rivoluzionaria in "capitalismo estremo" cioŔ in capitalismo finanziario, con forti influenze sulla vita individuale e collettiva. Una serie di studi ormai classici nel pensiero occidentale, come quelli, tra gli altri, di Marx, Sombart, Weber, Scheler, della Scuola di Francoforte e di Schumpeter, ha avuto come oggetto il capitalismo. Alla luce della nuova trasformazione che ci coinvolge Ŕ necessario riprendere questi studi per comprendere quale nuova civiltÓ sta sorgendo dalle ceneri del regime borghese e per non essere travolti, racchiusi in una "cultura del presente", dalla "distruttivitÓ creatrice che ha sempre caratterizzato il cammino del capitalismo.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information