Carteggio

Front Cover
Questo volume, il quarto della serie, conclude l'edizione integrale del corpus della corrispondenza intercorsa tra Benedetto Croce e Giovanni Laterza. Il periodo interessato - dal 1931 all'agosto del 1943, data di morte dell'editore - riveste straordinaria importanza e densitą per i drammatici avvenimenti che segnano l'evoluzione politica e culturale della nazione, l'eco dei quali affiora in modo esplicito nelle lettere dei due uomini. Il regime fascista si trova, soprattutto a partire dal 1934, al culmine della propria parabola dittatoriale, e si intensificano nel carteggio i riferimenti alle misure restrittive e ai condizionamenti imposti all'attivitą intellettuale e alla sua produzione e diffusione attraverso l'editoria e la stampa. Un minaccioso susseguirsi di episodi lascia intendere come e quanto la casa editrice sia ormai, principalmente a causa del legame con l'"oppositore" Croce, nel mirino delle autoritą, eppure il rapporto di reciproca fedeltą e amicizia, ormai quarantennale, tra il filosofo e il suo editore non ne risulta minimamente offuscato; anzi il legame che li unisce si manifesta semmai modo pił intenso lungo le aspre vicissitudini degli anni della guerra.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information