Certo che voi di Bologna...

Front Cover
Edizioni Pendragon, 2001 - Fiction - 110 pages
0 Reviews
Cosa significa "a Bologna si sta bene?". Ventisette esilaranti racconti dedicati alla cittą di Bologna e ad alcuni aspetti particolari e distintivi del carattere dei bolognesi. Sospese tra una memoria velata di malinconia e un umorismo spesso impietoso, queste storie scoprono il vero volto di una cittą e della sua gente, tra luoghi comuni, che l'autore cerca puntualmente di spiegare o di sfatare, e ricordi personali.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

PRIMO TEMPO
11
Con quella faccia da quartiere
13
La Francia e il fiume
16
In macchina con Bulgarelli
18
Dietro la porta
20
Il problema del tramonto
23
Cannocchiali e atterraggi
25
Botteghe e bottegai
28
Quello dei giornali
70
Pascutti
72
Provare con la torre
75
Il passaparola
78
Lettera a una moglie delusa
80
Confessione di un motociclista
82
Il cortile del padrone
85
Certo che da voi si mangia bene
87

Tiro e scambi
33
Lucio chi?
35
Nostalgico stump
37
Dovč la notte
39
SAGGEZZA POPOLARE
45
La storia del Mago Bar
46
SECONDO TEMPO
63
Le donne
65
Lo stadio deserto
67
Formentera no?
90
Visti da fuori
92
La macchina
93
SIPARIO
95
Conclusione
97
Monologo a voce alta
98
quello gią previsto dalla scaletta
99
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information