Cronostasi: tempo filmico e tempo fotografico

Front Cover
GAM, Galleria civica d'arte moderna e contemporanea, 2009 - Art - 191 pages
0 Reviews
II volume è la testimonianza della mostra che sarà allestita negli spazi della GAM, Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino dal 25 ottobre 2008 al 6 gennaio 2009. L'esposizione documenta il costante affiorare della matrice fotografica nella storia delle immagini in movimento. Negli anni '60 e '70, segnati dalle ricerche del cinema strutturalista e del video concettuale, l'immagine fissa dello scatto fotografico si delinea come traguardo ultimo dell'analisi temporale. Negli anni a seguire, la fotografia ha rappresentato per il cinema e il video d'artista un archivio universale di tempo storico. Tra i suoi "scaffali" si compie ogni possibile viaggio nel passato e nel futuro. Così a partire dagli anni '80, il tempo fisso della fotografia è un tempo rallentato, che tende indefinitamente alla stasi, incominciano a liberare nelle immagini in movimento la diafana sostanza di cui è fatta la memoria. Annotation Supplied by Informazioni Editoriali

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

guy debord 30 chris marker
michael snow
gilbert george
Copyright

13 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information