Découpage. Tecniche e modelli

Front Cover
W. Strabello, M. Lupato, G. Cristianini
Giunti Editore, 2001 - Crafts & Hobbies - 126 pages
Ritagliate con precisione il contorno di una silhouette, di un fiore o di un paesaggio, incollatelo su un supporto di legno e stendete una mano di vernice; lasciate asciugare e lisciatelo con la carta vetrata finché la figura non si amalgama con la base. Questo è il decoupage, un'arte antica per decorare scatole, ventagli, biglietti, cornici, portavasi, mobili... Un libro, con tanti modelli da copiare o da rielaborare con fantasia e creatività.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
10
Section 2
11
Section 3
12
Section 4
13
Section 5
29
Section 6
30
Section 7
32
Section 8
40
Section 11
78
Section 12
82
Section 13
84
Section 14
88
Section 15
97
Section 16
98
Section 17
100
Section 18
123

Section 9
51
Section 10
62

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 18 - Per ottenere un bel decoupage è molto importante che il ritaglio di carta sia eseguito con una buona precisione. Ci sono disegni dai contorni ampi, arrotondati per i quali il ritaglio risulta facile; in molti altri il segno è ben definito, dettagliatissimo e per questo il ritaglio può risultare più complesso. Diventa utile quindi usare alcuni accorgimenti nella scelta degli strumenti, tenendo sempre presente che con l'esercizio e la pazienza si ottengono sempre i risultati migliori. -*. Le forbici...
Page 18 - ... inutili strappi o stropicciamenti. Durante la fase del ritaglio, muovere la mano con scioltezza, andando incontro alla carta e seguendo il percorso del contorno. Quando un disegno presenta contorni più complessi e articolati, è più utile usare le forbici piccole, soprattutto quelle a punta ricurva, che ci permettono di insinuarci meglio nei punti più difficili evitando di rovinare un bel ritaglio.
Page 8 - I I prodotti Qui di seguito sono elencati i prodotti occorrenti per l'esecuzione dei lavori di decoupage. Non sono prodotti riservati ai professionisti del settore, sono facili da usare, quasi tutti solubili in acqua, atossici e facilmente reperibili. Per colorare Colori a base acrilica ideali per legno, cartone, interni; a rapida essiccazione; diluibili con acqua. Oltre ai colori acrilici esistono anche smalti all'acqua pronti all'uso, applicabili su plastica, metallo, legno, terracotta e vetro....
Page 3 - Europa soprattutto alla fine del '600: la laccatura. Questa consisteva in un procedimento complicatissimo che rendeva mobili e oggetti impreziositi da decorazioni sotto decine e decine di strati di lacca lucidissima. Il costo degli oggetti laccati cinesi era talmente alto e la produzione così insufficiente rispetto alla richiesta che abili mobilieri veneziani pensarono di proporre sul mercato un prodotto di imitazione, che consisteva nel ritagliare stampe orientali, incollarle e proteggerle sotto...
Page 9 - Per fumín. i antichizzata La lacca anticante è un prodotto che sostituisce egregiamente la gommalacca ed è utilizzata per donare uno strato di laccatura invecchiante al lavoro ultimato. Mescolata alla porporina o da sola si può utilizzare per invecchiare un ritaglio prima di incollarlo. È consigliabile stenderla con una certa rapidità per non creare aloni. È a base alcolica. Crackle per screpolatura grossa Per un crackle molto marcato utilizzare le due vernici denominate step 1 e step 2 classic...
Page 24 - Se la carta è lucida e patinata, immergete il ritaglio nella vaschetta d'acqua per qualche secondo. Vedrete l'immagine arrotolarsi e poi srotolarsi lentamente. In questi pochi secondi si è liberata nell'acqua una parte di colla e ciò aiuterà la carta ad aderire bene alla superficie.
Page 9 - ... e sostituisce la foglia d'oro. È sufficiente stendere la colla, attendere 20-30 minuti, ritagliare un pezzo di foil della dimensione voluta e applicare dal lato opaco, non metallizzato. Staccare e riposizionare; - porporina: polvere impalpabile, color oro, bronzo, rame, argento; ottima mescolata ad altri prodotti o usata nelle fessure del crackle per antichizzare.
Page 29 - Foto 5 II colore utilizzato è a base acrilica, per cui tende a seccarsi rapidamente. Bisogna fare attenzione, perciò, a eseguire rapidamente le sfumature con il pennello diluito nell'acqua. È importante sottolineare che nel decoupage non sono mai presenti grandi campiture di colore, per cui in piccole dimensioni diventa più facile lavorare.
Page 8 - ... incollare Colla speciale per découpage, già dosata nella giusta diluizione, ottima per far aderire bene i ritagli di carta. Usata in più strati prima della vernice, elimina la differenza di spessore determinato dal ritaglio di carta, senza ispessire il lavoro. Colorante per legno Presente in otto tonalità, dona al legno naturale una colorazione senza coprire le venature. Può essere usato puro o diluito con acqua. Per dorare Colore acrilico oro: usato da solo o mescolato alla porporina, esistente...
Page 4 - ... fino a ottenere un oggetto molto simile all'originale: nasceva così la cosiddetta arte povera veneziana, che con il tempo si sarebbe arricchita di oggetti di grande gusto cromatico e compositivo. La tecnica non tardò a diffondersi, prima in Francia e poi in Inghilterra, dove la storia ci tramanda che le signorine di buona famiglia inglesi già si dedicavano all'arte del ritaglio, insieme a quelle del ricamo e della musica, mentre abili artigiani eseguivano vere e proprie opere d'arte ritagliando...

Bibliographic information