Da fuori a dentro e da dentro a fuori. Welfare, lavoro e formazione nel sistema della giustizia minorile

Front Cover
FrancoAngeli, 2012 - Business & Economics - 208 pages
0 Reviews
Il lavoro è oggi un bene scarso, distribuito in maniera diseguale ed in mutamento rapido nelle sue forme e contenuti, esposto ad una evidente condizione di criticità i cui tratti sono accentuati dalla necessità di conciliare l'intervento pubblico a sostegno dell.occupazione con il ridisegno dei sistemi di welfare. Il volume affronta questi temi ricostruendo i tratti essenziali dei sistemi di welfare e di promozione dell'occupazione in Europa e in Italia, con un approfondimento sugli interventi rivolti ai ragazzi ed alle ragazze in carico al sistema della giustizia minorile. Lo fa assumendo due chiavi di lettura: la prima è sintetizzata dalla polarità fuori-dentro, la quale indica il cambio di condizione di chi passa da una situazione di non-occupazione (fuori dal lavoro) ad una di occupazione (dentro il lavoro); la seconda è invece rappresentata dal percorso che i minori appartenenti al sistema del penale sono chiamati a svolgere nel passaggio da dentro il sistema a fuori di esso. Per questi minori il lavoro deve essere sia un mezzo che un fine, in quanto esperienza di apprendimento, occasione di socializzazione, opportunità di costruzione di senso e significato. Un lavoro di questo tipo è il risultato di politiche pubbliche nelle quali si intrecciano esperienze di lavoro, formazione, incentivi, creazione di forme giuridicamente riconosciute di impresa o altre organizzazioni produttive e attivazione di reti di collaborazione.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

PRESENTAZIONE
7
PREMESSA
11
UNA INTRODUZIONE
17
PERCORSI DI CAMBIAMENTO E CRITERI DI DEFINIZIONE NEL CONTESTO ITALIANO
88
DALLE POLITICHE ALLINTERVENTO IN SITUAZIONE
128
QUESTO LIBRO TI È PIACIUTO?
207
I NOSTRI CATALOGHI
208
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information