Dago Red

Front Cover
Giulio Einaudi Editore, Oct 7, 2010 - Fiction - 264 pages
2 Reviews
Dago Red , la raccolta di racconti pubblicata da John Fante nel 1940, appena dopo Chiedi alla polvere , corona il momento magico della carriera del narratore italo-americano, offrendoci una serie di Ģistantaneeģ (ora comiche ora struggenti) di tutto il suo mondo narrativo, passato e futuro. Come il suo grande amico William Saroyan, e tantissimi scrittori americani emersi negli anni Trenta del Novecento, anche Fante fu un maestro nell'arte della short story . Con un racconto pubblicato nel 1932, Chierichetto , iniziō in effetti la sua avventura di scrittore. I temi sono quelli che ritroviamo puntuali nei romanzi della saga di Arturo Bandini: ai ricordi dell'infanzia povera e dei lunghi inverni nel Colorado si aggiungono le prime avventure a Los Angeles di un giovane ambizioso e innamorato della vita, che punta tutto sul suo talento e sulla fiducia in se stesso. Ne viene fuori un libro straordinariamente compatto. Ben al di lā della solita raccolta di testi sparsi, Dago Red č un complemento indispensabile alla conoscenza di Fante. Si potrebbe dire che, accanto ai quattro libri su Bandini, con Dago Red Fante ha voluto regalarci un libro di Bandini.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18

Section 9
Section 10

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information