Dai lager alla terra promessa: la difficile reintegrazione nella "nuova Italia" e l'immigrazione verso il Medio Oriente, 1945-1948

Front Cover
Guerini e associati, 2005 - History - 282 pages
0 Reviews
Nell'aprile del 1945 l'arrivo degli alleati e l'insurrezione dei partigiani permisero agli ebrei italiani di uscire dalla clandestinità. Nell'immediato dopoguerra l'Italia fu anche terra di passaggio per migliaia di ebrei stranieri in fuga dall'Est e da un'Europa devastata dall'odio razziale. Per aiutarli a raggiungere la Palestina, i sionisti crearono una rete invisibile fatta che organizzava gli imbarchi clandestini dei profughi dalle coste italiane verso il Medio Oriente. In questo volume, documenti d'archivio e testimonianze di quei giorni aiutano a capire un processo che fu complesso e travagliato e che, a sessant'anni di distanza, continua a riproporre riflessioni e domande irrisolte.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
9
Il ritorno a casa
17
La riapertura dei luoghi di culto
46
Copyright

13 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information