Dal Boccaccio al Verga: la narrativa italiana in età moderna

Front Cover
Bompiani, 2003 - Literary Criticism - 404 pages
0 Reviews
Perché non rileggere i padri della patria, dal Boccaccio all'Ariosto, dal Tasso al Manzoni, come se fossero gli autori di romanzi appena usciti, sul filo delle emozioni e delle inquietudini più vive? È questo l'obiettivo del saggio di Renato Barilli, il quale, pur volendo allontanarsi dal criterio scolastico di una trattazione globale dei nostri classici, non vuole neppure eccedere nel senso opposto, trascinandoli su un terreno di polemiche spicciole. E così, per ognuno degli autori trattati l'autore tenta un bilancio tra le ragioni della tradizione e quelle dei nostri tempi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
9
LAMORE AI TEMPI DELLUMANESIMO
23
Fine dellallegoria
29
Copyright

63 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information