Dalla decostruzione alla cyber-architettura e oltre: l'uso del computer nella progettazione degli spazi non-euclidei

Front Cover
Il computer nell'architettura ha rivoluzionato il processo di creazione dello spazio. La sua modellazione un fenomeno che comprende l'aspetto psicologico, prossemico e matematico. La domanda fondamentale come il computer abbia modificato la concezione degli spazi non-euclidei e, pi radicalmente, quale sia la natura dello spazio contemporaneo. Il libro analizza i processi generativi della nuova cultura spaziale, le norme d'uso dell'elaboratore nell'ambito progettuale e le sue ripercussioni nella concezione dei luoghi dell'abitare.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information