Dalla luce alla notte

Front Cover
Bompiani - Biography & Autobiography - 240 pages
3 Reviews
“Con Dalla Luce alla notte, Alemanno non ha solo composto un tributo d’amore, condotto una dolorosa autoanalisi e svelato coraggiosamente le tante veritÓ della vita di Dalla ma, con rigore intellettuale e solida scrittura, ha compiuto un gesto di grande generositÓ nell’aprire, ai tanti amici e ammiratori, quel forziere dei ricordi in grado di restituire l’immagine inedita dell’uomo e dell’artista.” dalla prefazione di Paola Pallottino “Non potrei aggiungere altri aneddoti alla cascata di vitalitÓ prorompente che esce da queste pagine, non saprei scovare luoghi, persone, storie pi¨ solari, non potrei inventare parole e suoni pi¨ efficaci per ridare a quanti hanno incrociato o semplicemente ascoltato Lucio una parte di quella gioia di vivere che ha trasmesso con la sua esistenza, la sua musica, le sue parole, il suo sguardo, il suo esserci.” dalla postfazione di Enzo Bianchi "Quando la notte si fermava intorno, Lucio sedeva, sereno e vigile, ad ascoltare il suo respiro, che da sempre, per lui, sapeva di vita, sapeva di domani, sapeva di mistero".

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2013)

Marco Alemanno, nato a Nard˛ (Le) nel 1980, si Ŕ diplomato alla Scuola di Recitazione presso il Teatro del Navile di Bologna. Nel 2004 ha inizio una fortunata collaborazione con Lucio Dalla che lo ha portato a interpretare ruoli di primo piano negli spettacoli “Pierino e il lupo”, “Arlecchino”, “Parole di canto” e “Dalla o Cellini?”. Voce narrante in “Compianto, Vita” di Davide Rondoni e interprete del film “Quijote” di Mimmo Paladino, Ŕ produttore artistico, nonchÚ coautore di alcuni testi, dell’album di Lucio Dalla, “Il contrario di me”. Nel 2008 protagonista nella messa in scena di “Francesco, canto di una creatura” di Alda Merini e di “The Beggar’s Opera” di J. Gay, con Angela Baraldi e Peppe Servillo.

Bibliographic information