Dante e la scienza, Volume 16

Front Cover
Patrick Boyde, V. Russo
Longo, 1995 - Literary Criticism - 390 pages
0 Reviews
Quali erano le discipline note a Dante? e in che misura? quanta influenza ebbero queste conoscenze nella stesura della Divina Commedia? L'universo del sapere medievale era veramente privo di conoscenze scientifiche come crediamo oggi? A questi interrogativi risponde il volume che si propone di fare il punto su un aspetto, il rapporto con la scienza appunto, ancora poco studiato della scrittura dantesca. Dalla geografia all'astronomia e all'astrologia, dall'alchimia alle conoscenze naturalistiche, dalla logica alla matematica, via via scienze ancora oggi viventi e altre ormai dimenticate si alternano nella ricostruzione dell'universo scientifico di Dante Alighieri.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Patrick Boyde
9
Francesco Mazzoni
25
Cesare Vasoli
55
Copyright

19 other sections not shown

Common terms and phrases

References to this book

All Book Search results »

Bibliographic information