Decreto contro la Setta dei Liberi Muratori 1824

Front Cover
Digital Index Editore, Dec 29, 2012 - History - 60 pages
0 Reviews

Il 1 marzo 1824 fu pubblicato il Decreto del Duca di Modena contro i Framassoni, dettato dall'ignoranza la più completa dei fatti e degli uomini, frutto di errore, degno e deplorevole risultato dei pregiudizi, della superstizione e del fanatismo sacerdotale italiano (...). 
Sua Altezza Reale credette senza dubbio di aver bisogno di una specie di giustificazione, perché lo fece seguire da un estratto degli statuti di certe società segrete, oggetto principale dei suoi timori e della sua avversione e che voleva a tutti i costi collegare alla Massoneria! Era difficile per un sovrano sbagliare più completamente.
Ma la Commissione Centrale e Speciale di Milano aveva appena condannato a morte diversi individui di rango nobile e tra l'altro il Marchese Arconati Visconti, perché apparteneva a società segrete e il Duca di Modena era trascinato nel turbine motore delle grandi persecuzioni come dei grandi errori!
La prova è la conclusione della sua disposizione con l'estratto storico e giuridico delle procedure di Milano.

da Annales Chronologiques littéraires et historiques de la Maconnerie des Pay-Bas, tome V - Années 1824, Ordre de Bruxelles, L. Jorez Fils Editeeur, 1826

 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
iv
Section 2
4
Section 3
7
Section 4
8
Section 5
17
Section 6
40
Section 7
42
Section 8
43
Section 9
44
Section 10
45
Section 11
46
Section 12
50
Copyright

Common terms and phrases

About the author (2012)

FRANCESCO IV, Duca di Modena, Reggio, Mirandola, Arciduca d'Austria, Principe Reale d'Ungheria e di Boemia

Decreto contro la Setta dei Liberi Muratori 1824
Introduzione di Giorgio Montecchi, Presidente dell'Istituto di Storia del Risorgimento di Modena, Professore ordinario di Bibliografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Statale di Milano.

Bibliographic information