Della industria agricola manifatturiera e commerciale nel ducato di Modena in ordine ad un istituto di credito: studi e proposte

Front Cover
Tip. Guglielmini, 1858 - Business & Economics - 158 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 71 - Ornai convien che tu cosi ti spoltre », disse '1 maestro; « che, seggendo in piuma, in fama non si vien né sotto coltre; sanza la qual chi sua vita consuma, cotal vestigio in terra di sé lascia, qual fummo in aere ed in acqua la schiuma.
Page 21 - L'industria conferisce valore alle aque, alle pietre, alle argille, al legname, alle pelli, alle ossa, alle scaglie, ad ogni rifiuto della vita rusticale. L'addensamento...
Page 40 - Ma allora concorrevano primi i nobili colle loro ricchezze , e non ancora era venuta loro di Spagna e di Francia la tema d'avvilirsi esercitando la mercatura e l'aura corrompitrice di corte non li aveva ancora resi inetti, nè ridotta la loro vita ei loro pensieri alla futile e vile ambizione d'essere il favorito tra i servi ei cortigiani, là dove erano tutti insieme i primi fra gli uguali. » Si mostrano ancora negli archivi le suppliche degli artefici contro le nobili famiglie onde i principi...
Page 40 - ... al 4570, già dicemmo furono in Reggio , se ne annoverano di quelle portanti nomi gloriosi e storici , e dei loro nobili titoli adornate : e di quei tempi fioriva in Modena opportuno ad alimentare le arti un collegio di banchieri prestatori , arte nobilissima onde troviamo sugli antichi fregi di gotica maniera il marchio di banchiere presso P arme di nobile , e sopra ornatissimi avelli leggiamo : Honorabilis Argentarius — Magni nomini* Trapezita (I).
Page 43 - ... come il codice prescrive, ma pretenderà poi un diritto di commissione , una senseria, un tanto per le spese di lettere, e l'altro addosserà a voi le spese della stesura del...
Page 18 - ... che vi ha di bene; usare tutti i mezzi indiretti per promuovere gli interessi morali e materiali; sorvegliare le forme sotto cui si attuano le transazioni private senza intromettersi in esse; stendere una mano soccorrevole a quelle imprese di pubblico interesse per le quali non basterebbero le forze private; preparare a tempo le vie alle innovazioni ed iniziarle nella proporzione del graduato sviluppo della nazione; ossia togliere gli ostacoli e non frapporrne di nuovi al naturale svolgimento...
Page 18 - ... secolo X.VI a noi. Per rialzarla allo splendore a cui dessa può e deve arrivare con nostro sommo profitto, vedemmo già come il Governo deve: non opporsi a ciò che vi ha di bene; usare tutti i mezzi indiretti per promuovere gli...
Page 39 - Per le quali cose tutte, mirabile è invero l'opportunità con che la natura a noi Modenesi si presta perchè rifacciamo ricca e fiorente, eziandio per le industrie , la patria nostra, la quale per la sua postura centrale a crocicchio o quadrivio tra il Tirreno e l'Adriatico , il mezzodì e il settentrione d'Italia , tra la lunga marina adriatica e la lunga valle del Pò, è singolarmente opportuna a che (7 commercio le arrechi il bisogno e ne esporti i prodotti dell
Page 136 - L'ammortimento od ammortizzazione é « un sistema di » risparmio avente per oggetto di ricostituire un capitale o » di rimborsare un prestito per mezzo di una somma fissa, » annualmente aumentata dagli interessi composti delle...
Page 19 - ... egli, bisognerebbe che il popolo fosse virtuoso. — » Fratello, dico io del paro all'uno e all'altro, incomincia da » te stesso e tuoi pari; ciò dipende da te, dalla tua volontà, > dal tuo esempio. Questo edilìzio dello Stato virtuoso è di tal » fatta che di qualunque lato s'incominci l'opera, inoltra e » serve al tutto. Sia che tu lavori all'una o all'altra facciata, ». oa un'ala, o alla riparazione, delle fondamenta, o a...

Bibliographic information