Dizionario dei vizi e delle virtù

Front Cover
Feltrinelli Editore - Social Science - 168 pages
0 Reviews
“Le voci qui raccolte parlano di vizi e virtù: è un modo per prendere distanza da se, per perdere peso, per guardarsi da fuori, oggettivandosi nel mondo, per relativizzarsi. Vizi è virtù: è anche un modo per avere cura di se, per prendersi a cuore, per dare eleganza, stile morale alla propria vita. Questo non basta per renderei liberi. Meno che mai è sufficiente per essere felici. Può essere, però, d'ausilio per vincere noi stessi, per sciogliere quel che più ci lega, per instaurare rapporti più giusti con gli altri. Per vivere meglio.” Salvatore Natoli
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 23
Section 24
Section 25
Section 26
Section 27
Section 28
Section 29
Section 30

Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18
Section 19
Section 20
Section 21
Section 22
Section 31
Section 32
Section 33
Section 34
Section 35
Section 36
Section 37
Section 38
Section 39
Section 40
Section 41
Section 42
Section 43
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information