E trentuno con la morte

Front Cover
Edizioni Mondadori, Oct 7, 2010 - Fiction - 266 pages
1 Review
Autunno 1919. Gabriele d'Annunzio ha conquistato Fiume e per sfidare i diplomatici franco-britannici ha deciso di invitarli a un beffardo banchetto nel manicomio del dottor Zoser, singolare e sinistra figura di psichiatra o, come si diceva allora, "alienista". Poco dopo il pranzo, però, Zoser muore folgorato, apparentemente vittima di un cortocircuito mentre è nel suo laboratorio, chiuso ermeticamente dall'interno. Il tenente Marni, il legionario responsabile della sicurezza interna, non crede si sia trattato di un incidente. Troppi particolari inquietanti lo insospettiscono, troppe domande lo turbano: a cosa sono dovuti i numerosi decessi avvenuti tra i pazienti del dottore? E come faceva Zoser a possedere così tante fotografie scattate in diversi luoghi un attimo prima che questi divenissero teatro di immani tragedie? Dopo le celebri indagini di Dante Alighieri, con questo giallo ingegnoso e insolito Giulio Leoni mette in scena un altro personaggio celebre della nostra letteratura, il Vate d'Annunzio, alle prese con un impossibile delitto della "camera chiusa" e con un macchinario apparentemente in grado di fotografare il futuro...
 

What people are saying - Write a review

LibraryThing Review

User Review  - Voglioleggere - LibraryThing

Fiction, Mystery, Detective and mystery stories, The poet Gabriele d'Annunzio has occupied the town of Fiume, now inglobated in Croatia as Rijeka, with his army of soldiers of fortune and futurists ... Read full review

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information