Erudizione e cultura storica nella Sicilia del XIX secolo: Il carteggio tra Michele Amari e Raffaele Starrabba (1866-1900)

Front Cover
FedOA - Federico II University Press, Mar 24, 2018 - Biography & Autobiography - 307 pages

 [English]: Through the correspondence between Michele Amari (1806-1889) and Raffaele Starrabba (1834-1906), the volume provides a glimpse of the historiographical panorama of the Italian nineteenth century in the crucial period that followed the birth of the Nation. The correspondence also illuminates the figure of Baron Starrabba, who played a fundamental role in the local archival administration and was the founder, with Isidoro Carini, of the Sicilian Society for the History and of its periodical, the "Archivio Storico Siciliano". / [Italiano]: Attraverso il carteggio intercorso tra il noto storico Michele Amari (1806-1889) e l'archivista siciliano Raffaele Starrabba (1834-1906), il volume fornisce uno spaccato del panorama storiografico dell’Ottocento italiano nel periodo cruciale che seguì la nascita dello Stato unitario, restituendo al contempo il giusto peso al Barone Starrabba, che ebbe un ruolo fondamentale   all'interno dell'amministrazione archivistica locale e fu il fondatore, con Isidoro Carini, della Società Siciliana per la Storia Patria e del suo periodico, l’«Archivio Storico Siciliano».


 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

About the author (2018)

 Serena Falletta, Università degli Studi di Napoli Federico II

Dopo la laurea in lettere moderne nel 2004 con una tesi in Paleografia Latina, ha conseguito presso l'Università di Palermo il dottorato di ricerca in Storia dell'Europa Mediterranea. È stata assegnista di ricerca in Storia del Diritto Medievale e Moderno presso l'Università di Palermo e successivamente in Storia della Storiografia all'Università di Napoli “Federico II”. Dopo un periodo iniziale come funzionario bibliotecario nella Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio, oggi è funzionario archivista in servizio presso la Soprintendenza Archivistica della Sicilia - Archivio di Stato di Palermo.

Bibliographic information