Est dell'Oriente: nascita e splendore della musica russa

Front Cover
Adelphi, Jan 1, 1999 - Music - 493 pages
0 Reviews
Quando nell'Ottocento la Russia irruppe sulla scena della letteratura, il mutamento fu radicale e irreversibile. Qualcosa di analogo, ma ben pių discreto, avvenne con la musica, nata anch'essa d'improvviso, con Glinka, e sviluppatasi poi attraverso una fioritura dove spiccavano maestri sommi quali Musorgskij e popolarissimi come Cajkovskij. Si scoprė in tal modo come a est della Germania, che per secoli aveva rappresentato l'Oriente della musica, si aprisse un altro territorio, immenso, che avrebbe aggiunto una speziatura sino ad allora ignota al mondo dei suoni e scompaginato la nostra stessa abitudine di pensare la musica.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
11
Section 2
15
Section 3
40
Section 4
44
Section 5
50
Section 6
56
Section 7
57
Section 8
58
Section 17
234
Section 18
247
Section 19
261
Section 20
294
Section 21
335
Section 22
341
Section 23
353
Section 24
361

Section 9
72
Section 10
98
Section 11
106
Section 12
119
Section 13
122
Section 14
179
Section 15
186
Section 16
202
Section 25
362
Section 26
369
Section 27
372
Section 28
375
Section 29
401
Section 30
420
Section 31
440
Copyright

Bibliographic information