Finanza cattolica

Front Cover
Ponte alle Grazie - Religion - 271 pages
Che il mondo laico cerchi il profitto a ogni costo potrà non piacerci. Ma che finanzieri osservanti, pii banchieri, uomini di Chiesa, esponenti politici che fanno pubblica professione di fede pratichino comportamenti economici che di caritatevole non hanno nulla, suscita forte repulsione in un'epoca in cui molte famiglie e individui non arrivano alla fine del mese. Sulla base di una rigorosa documentazione, Finanza cattolica racconta le vicende - clamorose e spesso inedite - di banche grandi e piccole, società, personaggi molto in luce o molto in ombra: tutti riconducibili al potere dei cattolici, cardine del nostro Paese. Dai casi scabrosi di molte casse rurali alle tante gestioni deviate di opere assistenziali, fondazioni e istituzioni religiose; dalla bancarotta Sindona alle vicende del Banco Ambrosiano, dallo IOR fino agli ultimi sviluppi della Popolare di Lodi; dai successi del grande patron della finanza cattolica Giovanni Bazoli ai disastri del governatore Antonio Fazio; dai depositi vaticani offshore, creati da Pacelli, Montini, Wojtyla e Ratzinger fino alla nascita di Berlusconi, vero miracolo delle banche cattoliche; dalle «guerre di religione» con la finanza laica al cinismo con cui sono state finanziate imprese decotte o venduti titoli spazzatura: un panorama completo, di grande leggibilità, che per la prima volta mostra un fatto di enorme gravità: ampi settori della finanza e dell'imprenditoria cattolica agiscono tradendo l'etica, in nome di una fede ogni giorno vilipesa.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18

Section 9
Section 10
Section 19
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2011)

Ferruccio Pinotti, nato a Padova nel 1959, lavora al Corriere della Sera. È autore di numerosi libri di inchiesta, fra cui: Poteri forti (Bur, 2005), Opus Dei segreta (Bur, 2006), Fratelli d'Italia, Milano (Riz¬zoli, 2007), Olocausto bianco (Rizzoli, 2007), La società del sapere (Rizzoli, 2008), Colletti Sporchi (con Luca Tescaroli, Bur, 2008), L'unto del signore (con Udo Gümpel, Bur, 2009), La lobby di Dio. Fede, affari e politica. La prima inchiesta su Comunione e liberazione e la Compagnia delle opere (Chiarelettere, 2010), Wojtyla segreto. La prima controinchiesta su Giovanni Paolo II (Chiarelettere, 2011). Ha vinto il Premio Unione Stampa Cattolica (1998) e la targa Unione Nazionale Cronisti (1999). Il suo sito è www.ferrucciopinotti.it

Bibliographic information