Frammenti e meraviglie: Gadda e i generi della prosa breve

Front Cover
UNICOPLI, 2010 - Literary Criticism - 233 pages
L'adesione di Gadda alla prosa d'arte e al frammentismo elegante si protrae dal libro d'esordio, "La Madonna dei Filosofi", attraverso "Il castello di Udine", "Le meraviglie d'Italia", "Gli anni", sino alle raccolte di saggi, favole o descrizioni del dopoguerra inoltrato. La morfologia delle prose gaddiane di misura breve viene qui esaminata nei suoi rapporti ambivalenti con l'orizzonte letterario coevo oltre che con il complesso dell'attivitą dell'autore. Le torsioni espressive, gli scarti umoristici, gli affondi dell'argomentazione, le aperture alla narrazione offrono pił ampie possibilitą di rappresentare il reale, non soltanto l'io che lo sovrasta: ne emerge il quadro suggestivo della ricchezza e varietą dei generi praticati dall'"Ingegnere de letteratura".

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

INTRODUZIONE
7
Parte prima
19
Parte seconda
115
Copyright

1 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information