Generazioni flessibili: nuove e vecchie forme di esclusione sociale

Front Cover
Paola Villa, Fondazione Giacomo Brodolini
Carocci, 2007 - Business & Economics - 191 pages
0 Reviews
Quali sono le ripercussioni lungo l'intero arco della vita della diffusione di forme di lavoro atipico? Che relazione c'è tra instabilità lavorativa e processo di formazione della famiglia? Il modello della "flexicurity" (combinazione "virtuosa" fra crescita della flessibilità sul mercato del lavoro ed incremento della sicurezza e dell'occupabilità dei lavoratori) è realizzabile in Italia? Quali sono le politiche regionali di contrasto all'abbandono scolastico? È possibile combattere l'esclusione sociale degli anziani coordinando politiche inclusive e previdenziali con politiche di istruzione e formazione? Questo volume pone particolare attenzione al problema della precarietà sociale, intesa in senso ampio, facendo riferimento non solo ai fattori che si traducono in un elevato rischio di esclusione sociale nel breve periodo, ma più in generale ai fattori che nel lungo periodo possono tradursi in una erosione delle capacità e delle risorse delle persone, aumentando il loro rischio di marginalizzazione.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Laccesso alla formazione e al lavoro retribuito come stru
9
Le stagioni della vita lavorativa e il tramonto del sogno
25
lavoratori nel fiore degli anni
38
Copyright

16 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information