Gente che passa: racconti dispersi

Front Cover
Rubbettino, 2007 - Fiction - 405 pages
0 Reviews
"Gente che passa" raccoglie cinquantotto racconti, pubblicati da Corrado Alvaro lungo un trentennio, su tre grandi giornali italiani, e non pi¨ riproposti all'attenzione dei lettori. Sono nudi racconti esistenziali, connotati da un forte realismo etico ed eidetico, che sorprendono per il taglio modernissimo dello stile e per la scandalosa attualitÓ dei contenuti. Partendo da un fatto apparentemente insignificante, il narratore svela gradualmente, attraverso un'accorta opera di regia e sfruttando tutte le potenzialitÓ sospensive dell'affabulazione, la crisi d'identitÓ, la solitudine anche matrimoniale, il disorientamento sessuale, la deriva morale delle generazioni che, prima e dopo la seconda guerra mondiale, vissero sulla loro pelle la crisi della tradizione e l'avvento della modernitÓ.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione p
7
Nota al testo
20
Gente in Aspromonte
37
Copyright

21 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information