Georges Bataille: la ferita dell'eccesso

Front Cover
Bollati Boringhieri, 2002 - Literary Criticism - 263 pages
Per squarci tematici essenziali e audaci tagli interpretativi, questo saggio monografico cerca di ripercorrere le diverse fasi del destino espressivo di Georges Bataille. "Scrivo per chi, entrando nel mio libro, vi potrebbe cadere come in una buca." Tale tentazione di perdersi si manifesta in Bataille fin dal primo racconto clandestino "Histoire de l'oeïl" che, simile a "una favola oscena", inaugura quella scrittura parodica "dal basso" tramata dagli eccessi e dalle scabrosità irriverenti del linguaggio.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information