Gezerah shawah: storia, forme e metodi dell'analogia biblica

Front Cover
Gregorian Biblical BookShop, 2006 - Bibles - 119 pages
0 Reviews
Il presente sussidio, raccogliendo il recente invito della Pontificia Commissione Biblica ad approfondire la conoscenza dei metodi giudaici tradizionali di argomentazione scritturistica, si concentra sulla seconda regola di Hillel, la gezerah shawah, vista la grande pregnanza semantica di cui questa gode in molte pagine bibliche. Lo studio parte da una considerazione generale sull'attivita midrashica per poi esaminare la pagina programmatica in cui la nostra middah fa il suo esordio (capitolo primo). In seguito si entra nella valutazione dei quadri logici che soggiacciono alle conclusioni analogiche e degli elementi formali che ne accompagnano l'impiego (capitolo secondo). Nella sezione centrale vengono poi descritti i molteplici livelli di funzionamento secondo cui si muovono le corrispondenze testuali, se fatte lavorare con competenza e rigore (terzo capitolo). Solo a questo punto e possibile ripercorrere in maniera analitica la lunga e travagliata storia di una metodica che passo attraverso entusiasmi e discredito fino al tempo della sua pressoche definitiva regolamentazione in epoca tannaitica (capitolo quarto). Infine, una volta completata l'indagine conoscitiva sulla regola, si passa all'esame e alla valutazione critica di alcuni passaggi neotestamentari in cui il metodo viene usato, in particolare da Paolo (capitolo quinto). Pasquale Basta, presbitero della diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa, nato nel 1969 a Venosa (Potenza), e dottorando in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma. Ha pubblicato vari articoli e recensioni. Dal 1996 e docente di Sacra Scrittura presso l'Istituto Teologico del Seminario Maggiore di Basilicata, affiliato alla Pontificia Facolta Teologica dell'Italia Meridionale.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

INTRODUZIONE
5
La Gezerah Shawah nellesempio di Hillel
13
GS e quadri logicoformali
31
Chiarificazione terminologica
42
GS e cornice formale
45
Livelli di funzionamento della GS
51
soccorso agli elementi difettivi
59
Restrizioni interne alluso della GS
73
GS e Nuovo Testamento
85
unaGS articolata
93
Rilievi conclusivi
102
INDICE DELLE CITAZIONI
111
SOMMARIO
117
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information