Giada e quei benedetti misteri della vita. Il diario di una ragazza che vuole collegare il suo piccolo seme di vita con il grande bouquet dell'infinito

Front Cover
Paoline, 2004 - Juvenile Nonfiction - 96 pages
0 Reviews
Giada Ŕ una creatura davvero originale: si Ŕ messa in testa che il mondo va salvato nella sua "sapiditÓ". In 14 capitoli temi impegnativi come il senso della vita e della morte, della ricerca di Dio e dell'abbandono alla sua volontÓ, della preghiera e dello Spirito santo, del male e della libertÓ umana, dell'amore si trasformano, grazie alla sensibilitÓ poetica e spirituale della giovane, in un affascinante racconto. L'incontro con il mistero di Dio cambia radicalmente la sua vita. Un cambiamento che Ŕ alla portata di tutti, a una sola condizione: "Amare e sentirsi amati, davvero e per sempre". Attraverso uno stile fresco, immediato e profondo allo stesso tempo, il libro di Garagnon propone la ricerca del senso della vita, all'interno di un'autentica esperienza di fede. Il linguaggio della poesia Ŕ l'ideale per riuscire a raggiungere il cuore della realtÓ e il suo mistero. Quei benedetti misteri della vita diventano realtÓ semplici, quotidiane com'Ŕ appunto mordere una mela - , senza perdere per questo nulla della loro sacralitÓ.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
5
Section 2
19
Section 3
26
Section 4
27
Section 5
46
Section 6
55
Section 7
60
Section 8
62
Section 9
70
Section 10
84
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information