Giardini a Pavia: principeschi, monastici, effimeri, magici, segreti

Front Cover
Gangemi, 2005 - Architecture - 159 pages
Questo libro offre la lettura dei giardini di Pavia, che formano un panorama ricco e articolato, in molti casi poco conosciuto forse perfino da chi vive nella cittÓ. ╚ una storia solo apparentemente specialistica, che ci permette di cogliere molti aspetti delle vicende dell'intera societÓ pavese dal Medioevo all'etÓ contemporanea. I giardini infatti non vi sono illustrati solamente dal punto di vista dei criteri con cui furono progettati e realizzati, dell'analisi dei loro elementi compositivi, dell'identificazione dei loro artefici e delle loro destinazioni d'uso, ma sono considerati anche come manufatti che riflettono i modi di pensare e di interpretare la realtÓ dei loro committenti e dei loro creatori.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
7
Un giardino nel legno
34
La fonte dIppocrene nel giardino Borromeo
50
Copyright

3 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information