Giardini di pietra: i Sassi di Matera e la civiltà mediterranea

Front Cover
Bollati Boringhieri, Jan 1, 1993 - Travel - 199 pages
0 Reviews
Nel prossimo dicembre l'Unesco proclamerà i Sassi di Matera "patrimonio culturale dell'umanità". A Laurano è stato affidato il compito di preparare la relazione per la candidatura della città lucana. Nelle vicende di Matera si può leggere la storia stessa della sua gente fin dai primordi del Neolitico. Soluzioni abitative così diverse intendono sfruttare al massimo le difficili condizioni geografiche, in analogia con quanto avviene in altre città delle civiltà mediterranee. L'impatto della modernità con un ecosistema così delicato non può che essere distruttivo, Matera diviene una "vergogna nazionale", simbolo dell'arretratezza del meridionale. Una rinnovata attenzione alla storia dei Sassi permette l'inizio di un processo di recupero.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
17
Section 2
18
Section 3
19
Copyright

16 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

References to this book

All Book Search results »

Bibliographic information