Giornale de' letterati d'Italia, Volume 38, Part 2

Front Cover
Apostolo Zeno, Pietro Caterino Zeno
Appresso G. G. Hertz, 1733 - Bibliography
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Popular passages

Page 8 - Venezia, fu meíTo a fine di avanzare i be,n cominciati fuoi ftudj unitamente col fratello Apoftolo fotto la cura de'PP. Somafchi nel Seminario, che dal luogo ove с ítuato, íí chiamadi Caftello, oveoltre i" Cherici , dcftinati al .fervigio dellá Chiefa ducalc di S.
Page 111 - IJnivcrfita farnoie , fcnza ebbligo di foggiacere ad efame -, m* iemplicementc coü' efibizione del privilegio del Dottorato . A quefto fine onorato s" indrizzarono gli ftudj fuoi di più anni , compilando , с pubblicaneb le notizie più recondite cd illuftri dellaUniverfità di Ferrara. S'aggiunge la fuamoderazioneneJfe controvcrfieavutc con chl volle impugnare il Siftema fuo circa la Gencrazionc de* Vivent i с de...
Page 4 - ... ma quefto racconto ci tirerebbe troppo in lungo, e fuori del foggetto. Ebbe fette figliuoli , Г uno de...
Page 19 - Gliamici pregati da effo per lettere volentieri e ricercavano ne' lor paefi libri più in cjuefto che in quel luogo facili arinvcnirfí, e pofledendogli eflî , per a lui dargli o per prezzo o per cambio o in «dono ancora alle voljte, fe ne privavano.
Page 149 - Più che alle fcicnzc , ebbe il Padre , che "Uomo era di ottimi coftumi , premura di educare il figliuolo alla...
Page 120 - Ambaíciadore alcune ferenate , che furono cántate con magniñcenza in piazza di Spagna; come ancora un oratorio, che fu con pompa più che grande cántaro nella chiefa di S.
Page 137 - Giufcppe, univerfali eredi non folo deJle fue molte ricchezze , quanto parimenti delle fue tante virtù . Poco tempo dunque dopo che jlnoftro Ippolito fu reftituito alia Patria , in lui riconofcendoli piùprovettiCon* ciftadini Canuto fenne in giov anile etade; che febbenel'età fuá per anco nolper...
Page 96 - Cardinale d'Althaii gli furon rendute tutte le dimoftrazioni più onorevoli e più diftinte . Scortato da due galère concedutegli dal íopraddetto Vicerè di Napoli , approdó in Mefsina , feftcvol mente accoltovi da...
Page 39 - Offitj, ко/gare e Latino, facendo ancora ad ogni capo il: fuo Riftretto. Dopo l'andata: del Sig. Apodólo , íuofratelío,. alia Corte Cefarea , теfto, al P¿ Piercaterino la cura di compilare il GïortiAle de
Page 45 - Rcgolari decti di Somafca nel Seminario Patriarcale di S. Cipriano in Murano ¡ donde poi n'ufci nel 169$.

Bibliographic information