Giornale del foro in cui raccolgono le piu'importanti regiundicate de'supremi tribunali di Roma e dello Stato Pontificio in materia civile

Front Cover
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 395 - I contratti dei pupilli, minori, interdetti, abbenché assistiti dal tutore, economo o curatore, e delle donne, anche maggiori o maritate, non saranno validi se il giudice competente non abbia, con suo decreto, fatto loro abilità, nei singoli casi, di contrattare e di obbligarsi a norma di quanto sarà prescritto dalle leggi di procedura. 53.
Page 18 - Pecuniae verbum non solum numeratam pecuniam complectitur, verum omnem omnino pecuniam, hoc est, omnia corpora, nam corpora quoque pecuniae appellatione contineri, nemo ambigat
Page 670 - ... opere. Quando manchi la prova scritta, si eseguisce la iscrizione in virtù di un rapporto o certificato di uno o più periti fatto innanzi notaio , e comprovante la esistenza ed il prezzo dei lavori. § 96. La trascrizione fatta dall'acquirente nella forma prescritta dal Gap.
Page 258 - ... si non convicii consilio te aliquid injuriosum dixisse probare potes, fides veri a calumnia te defendit."(Jt) XXX.
Page 220 - ... successively promoted to the Praetorian praefecture of Italy, (AD 377,) and of Gaul, (AD 378;) and was at length invested with the consulship, (AD 379.) He expressed his gratitude in a servile and insipid piece of flattery, (Actio Gratiarum, p. 699 - 736,) which has survived more worthy productions. (p. 2) 3 Disputare de principali judicio non oportet. Sacrilegii enim instar est dubitare, an is dignus sit, quem elegerit imperator.
Page 433 - T. mulierem divortii sententia canonice sit prolata filii eorum non debent exinde sustinere jacturam cum parentes eorum publiée sine contradictione ecclesiae inter se contraxisse noscantur. Ideoque sancimus ut filii eorum quos ante divortium habuerunt et qui concepti fuerant ante latam sententiam non minus habeantur legitimi et quod in bona paterna haereditario jure succédant et de parentum facultatibus nutriantur.
Page 264 - Rota, e dell' emo prefetto della Segnatura per la sospensione, cancellamento e riabilita/ione dei procuratori saranno esecutivi in tutto lo Stato. 276. È ingiunto a tutti i giudici e tribunali di sopprimere, anche ex officio, le scritture che contengano ingiurie, dichiararle calunniose, aggiungendovi la condanna ad una multa proporzionata, ed ordinando la stampa e l
Page 545 - ... certificato del cancelliere, comprovante che non vi è appello interposto dalla sentenza. 1384. L'appello produrrà effetto sospensivo : dovrà interporsi nel termine di otto giorni dalla notifica della sentenza, salvo l'aumento proporzionato alla distanza dei luoghi. 1 385. È perento 1' appello, se non viene interposto nel termine del § precedente, e se non viene proseguito nell' altro termine eh' è prescritto dal § 986 in ordine alle sentenze interlocutorie o incidentali.
Page 593 - Un terzo che aveva interesse principale nella causa, e che non fu citato, o non richiese d' intervenirvi, può dimandare l'annullamento degli atti e delle sentenze che ledono i suoi diritti, per difetto di citazione. Tale ricorso non compete che allorquando il terzo non abbia proposta la eccezione di nullità nei tre gradi ordinari di giurisdizione.
Page 269 - Imperiali si esprime così, intorno agi* interdetti retinendae : retinendae possessionis causa parata sunt interdecta, uti possidetis et utrobi, cura ab utraque parte de proprietate alicujus rei controversia sit, et ante quaeratur uter ex litigatoribus possideat, et uter petere debeat. Namque nisi...

Bibliographic information