Giovanni Paolo II. Il papa chiamato di un paese lontano

Front Cover
Paoline, 2005 - Biography & Autobiography - 200 pages
0 Reviews
Il Papa Giovanni Paolo II Ŕ morto in una serata romana di inizio primavera, (2 aprile 2005), in giorno di sabato, dedicato per tradizione a Maria, la Madre del Signore, quando giÓ si erano celebrati i primi vespri di una domenica a lui particolarmente cara, la seconda domenica di Pasqua o domenica in albis, detta anche della Divina Misericordia. Coincidenze o segni di un percorso di vita che si conclude in spirito di grande fiducia e di abbandono al Signore? In questo libro si trova soprattutto la testimonianza di un uomo, Pawel Zuchniewicz, che a nome di un popolo intero, il popolo polacco, manifesta la sua ammirazione per un grande della storia recente, Karol Wojtyla, personaggio a cui Ŕ legata molta parte delle vicende della Polonia negli anni che seguirono la seconda guerra mondiale, uomo che per la sua statura morale e spirituale ha saputo condizionare le vicende degli ultimi decenni del secolo XX e ha traghettato la Chiesa e l'umanitÓ intera nel nuovo millennio. In Appendice si trovano brani di alcune encicliche, una raccolta di preghiere e una bibliografia essenziale.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Prefazione alla traduzione italiana
13
Figli dello stesso Dio
21
Nubi minacciose
28
In guerra senza luniforme
35
Lintuizione del vecchio Labus
41
VERSO
111
Una sofferenza necessaria
117
La figlia maggiore della Chiesa
123
EPILOGO
145
Dalla lettera enciclica Humanae vitae
157
Dalla Lettera alle famiglie pag
161
Messaggio per la XX
177
VI
199
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information