Governance e tutela del risparmio. Best practice, regole e comunicazioni al mercato

Front Cover
Vita e Pensiero, 2007 - Business & Economics - 394 pages
0 Reviews
Obiettivo del presente volume è favorire un approccio sistematico alle disposizioni 'sparse' nel nostro ordinamento in tema di diritti, doveri e migliori pratiche professionali concernenti il governo delle imprese e la tutela degli investimenti, semplificando così il compito degli operatori professionali e degli investitori. Il testo analizza le diverse teorie sottostanti la funzione obiettivo di un adeguato sistema di governo societario e approfondisce i principi guida emanati dall'OCSE e i modelli di corporate governance proposti dalle società di gestione dei mercati o imposti dalla legge in Francia, Germania, Inghilterra e Stati Uniti. Ampio spazio viene poi dedicato all'evoluzione del ruolo e dei contenuti del codice di autodisciplina elaborato dal Comitato per la Corporate Governance istituito presso Borsa Italiana Spa, anche in considerazione degli obblighi introdotti dalla legge per la tutela del risparmio e sue successive modificazioni, unitamente all'analisi dei diversi sistemi di amministrazione e controllo previsti nel nostro ordinamento a seguito della riforma del diritto societario. Gli Autori si soffermano altresì sulle disposizioni previste dal D.lgs. 231/01, che ha istituito la responsabilità amministrativa delle imprese, e sulle interrelazioni esistenti con i modelli di amministrazione e controllo auspicati dalla best practice in tema di governo societario. La parte conclusiva del libro è dedicata ai nuovi principi contabili internazionali.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

contesto italiano
87
Responsabilità amministrativa delle imprese D Lgs 2312001
197
sistemi di amministrazione e controllo
241
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information