Guida ai musei e ai siti archeologici statali

Front Cover
De Luca, 2007 - Art - 183 pages
0 Reviews
La pubblicazione si compone di due parti fondamentali. Ad aprirla è il dibattito "Il Museo oggi" che offre spunti per una politica culturale e turistica intorno alla fruizione del museo. È inevitabile che anche i beni archeologici siano collocati all'interno di un "sistema di servizi", per cui occorre adeguare le politiche e le strategie in relazione alla specifica "missione" di ciascun bene. Lo studio del pubblico permette di individuare con più efficacia e maggiore cognizione di causa i mezzi attraverso i quali si può ottimizzare l'offerta, "mettendola in valore", rendendola leggibile e attraente, agevolando le organizzazioni museali sia sul versante della strategia e delle decisioni a medio-lungo termine sia su quello strettamente operativo. La seconda parte, "I luoghi dell'archeologia", consiste in un primo censimento di musei e siti (parchi, aree e monumenti archeologici) accessibili al pubblico (alcuni lo sono per richiesta o in modalità affini), posti sotto la competenza scientifica delle Soprintendenze del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Essi sono presentati suddivisi per Regione e, dove necessario, per territori di competenza delle Soprintendenze. Vengono forniti tutti i dati utili alla programmazione della visita e un brevissimo commento, un flash sui contenuti di ognuno dei circa 450 luoghi dell'archeologia presentati. Una cartografia di immediata comprensione aiuta a una prima localizzazione di ciascun sito.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Un Museo i Musei
9
Perché costruiamo i musei
17
alcune recenti esperienze
25
Copyright

4 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information