Guida alla valutazione medico-legale del danno alla capacità lavorativa. Nel risarcimento del danno alla persona secondo la teoria quantistica

Front Cover
Giuffrè Editore, 2011 - Medical - 84 pages
0 Reviews
Nella prassi valutativa accade di frequente che il medico abbia la necessità di esprimersi in merito ai riflessi che le menomazioni hanno sulla capacità lavorativa specifica di un soggetto. Tale valutazione, come noto agli addetti ai lavori, è piuttosto complessa ed è di assoluto rilievo nel quantificare il risarcimento del danno alla persona. Per l.assoluta mancanza di riferimenti tabellari anche solo indicativi, la valutazione stessa, inoltre, è spesso fonte di accese discussioni, poiché demandata necessariamente alla soggettività e all'esperienza del singolo valutatore. Il volume affronta per la prima volta, in modo sistematico, la tematica della valutazione del danno alla capacità lavorativa specifica proponendo e motivando una metodologia (la teoria quantistica) e dei riferimenti tabellari numerici, elaborati sulla base di quanto la dottrina medico-legale ha proposto sino ai giorni nostri. Questa Guida costituisce un utile contributo per tutti gli operatori del settore e consente di pervenire a una più precisa e riproducibile valutazione del danno alla capacità lavorativa specifica, con il fine ultimo di raggiungere una maggiore equità nei risarcimenti.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Capitolo 1 Il concetto di capacità lavorativa nel sistema risarcitorio
3
Capitolo 2 Il danno alla capacità lavorativa nel sistema risarcitorio
5
Capitolo 3 Laccertamento e la valutazione del danno alla capacità lavorativa specifica
9
Capitolo 4 La teoria quantistica per la valutazione del danno alla capacità lavorativa specifica
19
Capitolo 5 Casi particolari
35
Parte sistematica
39
Appendici
61
Schemi riassuntivi
73
Bibliografia
81

Common terms and phrases

Bibliographic information