Hanno tutti ragione

Front Cover
Feltrinelli Editore - Art - 320 pages
0 Reviews
Tony Pagoda un cantante melodico con tanto passato alle spalle. La sua stata la scena di un’Italia florida e sgangheratamente felice, tra Napoli, Capri e il mondo. stato tutto molto facile e tutto all’insegna del successo. Ha avuto il talento, i soldi, le donne. E inoltre ha incontrato personaggi straordinari e miserabili, maestri e compagni di strada. Da tutti ha saputo imparare e ora come se una sfrenata, esuberante saggezza si sprigionasse da lui senza fatica. Ne ha per tutti e, come un Falstaff contemporaneo, svela con comica ebbrezza di cosa fatta la sostanza degli uomini, di quelli che vincono e di quelli che perdono. Quando la vita comincia a complicarsi, quando la scena muta, Tony Pagoda sa che venuto il tempo di cambiare. Una sterzata netta. Andarsene. Sparire. Cercare il silenzio. Fa una breve tourne in Brasile e decide di restarci, prima a Rio, poi a Manaus, inebriato da una nuova libert e ossessionato dagli scarafaggi. Ma per Tony Pagoda, picaro senza confini, non finita. Dopo diciotto anni di umido esilio amazzonico qualcuno pronto a firmare un assegno stratosferico perch torni in Italia. C’ ancora una vita che lo aspetta.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17

Section 9

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information