Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

Front Cover
Pottermore, Dec 8, 2015 - Juvenile Fiction - 392 pages
62 Reviews

Una terribile minaccia incombe sulla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Sirius Black, il famigerato assassino, è evaso dalla prigione di Azkaban. È in caccia e la sua preda è proprio a Hogwarts, dove Harry e i suoi amici stanno per cominciare il loro terzo anno. Nonostante la sorveglianza dei Dissennatori la scuola non è più un luogo sicuro, perché al suo interno si nasconde un traditore...

 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18
Section 19
Section 20
Section 21
Section 22

Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 23
Section 24
Section 25
Section 26
Section 27

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2015)

J.K. Rowling è l’autrice della serie bestseller dei libri di Harry Potter. Osannata dai fan di tutto il mondo, la serie ha venduto oltre 450 milioni di copie, battendo ogni record; è stata tradotta in settantotto lingue e trasposta in otto film di successo planetario. Ha scritto per beneficenza tre libri legati al mondo di Harry Potter: Il Quidditch attraverso i secoli, Gli Animali Fantastici: dove trovarli (a sostegno di Comic Relief) e Le fiabe di Beda il Bardo (a sostegno di Lumos). È autrice della sceneggiatura del film ispirato agli Animali Fantastici. Nel 2012 ha lanciato Pottermore, un progetto digitale in cui i fan possono accedere a materiale nuovo e ad approfondimenti sull’universo magico da lei creato. J.K. Rowling ha scritto un romanzo per adulti, Il seggio vacante, oltre a una serie di gialli sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith, tutti pubblicati da Salani. È stata insignita dell’Ordine dell’Impero Britannico (OBE) per il suo prezioso contributo alla letteratura per ragazzi, e ha ricevuto numerosi altri premi e onorificenze tra cui la Legione d’Onore francese e il Premio Hans Christian Andersen.