Harry Potter e la Pietra Filosofale

Front Cover
Pottermore, Dec 8, 2015 - Juvenile Fiction - 302 pages
53 Reviews

Harry Potter un ragazzo normale, o quantomeno convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall’ordinario. Finch un giorno, poco prima del suo undicesimo compleanno, riceve una misteriosa lettera che gli rivela la sua vera natura: Harry un mago e la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts pronta ad accoglierlo...

 

What people are saying - Write a review

User ratings

5 stars
45
4 stars
3
3 stars
1
2 stars
0
1 star
4

User Review - Flag as inappropriate

MY CHILDHOOD

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18
Section 19

Section 9
Section 10
Section 11
Section 20
Section 21
Section 22

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2015)

J.K. Rowling l’autrice della serie bestseller dei libri di Harry Potter. Osannata dai fan di tutto il mondo, la serie ha venduto oltre 450 milioni di copie, battendo ogni record; stata tradotta in settantotto lingue e trasposta in otto film di successo planetario. Ha scritto per beneficenza tre libri legati al mondo di Harry Potter: Il Quidditch attraverso i secoli, Gli Animali Fantastici: dove trovarli (a sostegno di Comic Relief) e Le fiabe di Beda il Bardo (a sostegno di Lumos). autrice della sceneggiatura del film ispirato agli Animali Fantastici. Nel 2012 ha lanciato Pottermore, un progetto digitale in cui i fan possono accedere a materiale nuovo e ad approfondimenti sull’universo magico da lei creato. J.K. Rowling ha scritto un romanzo per adulti, Il seggio vacante, oltre a una serie di gialli sotto lo pseudonimo di Robert Galbraith, tutti pubblicati da Salani. stata insignita dell’Ordine dell’Impero Britannico (OBE) per il suo prezioso contributo alla letteratura per ragazzi, e ha ricevuto numerosi altri premi e onorificenze tra cui la Legione d’Onore francese e il Premio Hans Christian Andersen.