I Toscani a Curtatone e a Montanara, 1848: notizie storiche

Front Cover
presso C. Barbini, 1863 - Austro-Sardinian War, 1848-1849 - 168 pages
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 16 - Popoli della Lombardia e della Venezia! Le nostre armi che già si concentravano sulla vostra frontiera quando voi anticipaste la liberazione della gloriosa Milano, vengono ora a porgervi nelle ulteriori prove quell'aiuto che il fratello aspetta dal fratello, dall'amico l'amico.
Page 16 - I destini d'Italia si maturano : sorti più felici arridono agli intrepidi difensori di conculcati diritti. Per amore di stirpe, per intelligenza di tempi, per comunanza di voti noi ci associammo primi a quell'unanime ammirazione che vi tributa l'Italia. Popoli della Lombardia e della Venezia, le nostre armi che già si concentravano sulla...
Page 17 - la somministrazione delle razioni di viveri e foraggi si giu"Stificheranno mediante boni firmati dai rispettivi Comandanti »dei diversi corpi, i quali saranno mallevadori della loro esat»tezza numerica.
Page 158 - Il rumore della strada cresceva; su per le scala l'orda de'f ariosi 157 addoppiavasi, al cui empito i carabinieri a dura prova potevan resistere. Quand'ecco entra nell'anticamera il maggior generale, conte Maurizio Nicolis di Robilant, e voltosi agli astanti: « Spero, signori, che noi sguaineremo la spada a difesa della persona del Re. Quindi si fa sulla scala e tenta acquetar l' ira negli animi concitati. Il tenente colonnello Ardoino — antico patriota che le calunnie de...
Page 17 - Lechi, espresso il desiderio di avere degli ufficiali per l'istruzione delle nuove truppe che si stanno organizzando, il signor marchese Passalacqua (generale di SM) accoglie la richiesta in quanto a quelli che non figurano nei quadri di attività, colla condizione che gli ufficiali assunti dal Governo provvisorio diventino ufficiali al servizio di questi. Cittadini! I sottoscritti quando ferveva la pugna e tuonava il cannone assunsero il gravissimo carico di essere vostri rappresentanti pel solo...
Page 16 - E per viemmeglio dimostrare con segni esteriori il sentimento dell'unione italiana, vogliamo che le Nostre truppe, entrando sul territorio della Lombardia e della Venezia, portino lo scudo di Savoia sovrapposto alla bandiera tricolore italiana.
Page 17 - Le truppe di SM Sarda agiranno da fedeli e leali »alleati del Governo Provvisorio, ritenendo SM a tutto »suo carico gli stipendj in corso, e stando invece a carico del »Governo Provvisorio ogni somministrazione di sussistenza. « A tal uopo l'Esercito Piemontese sarà assistito da' suoi "Commissarj di Guerra: potrà il Governo Provvisorio aggiungere quei Controllori che crederà del caso.
Page 166 - Austriaci, che allora la occupavano. Il Governo Provvisorio Toscano volendo e dovendo dare una pronta riparazione al sentimento nazionale oltraggiato, tra i primi suoi Atti emana le seguenti disposizioni: Art. 1. Le Tavole di Bronzo, nelle quali si leggono i nomi dei morti per la Patria nella Guerra dell'Indipendenza combattuta nel 1848, saranno immediatamente riposte al luogo che prima occupavano nella Chiesa di Santa Croce ; Art.
Page 70 - Pontaniana, fra ripetuti e grandi applausi, un Discorso accademico intorno ai principali progressi della geologia ed allo stato presente di questa scienza...
Page 16 - Italia si maturano: sorti felici arridono » agli intrepidi difensori di conculcati diritti. Per amore » di stirpe, per intelligenza di tempi, per comunanza di » voti, Noi ci associamo primi a queil' unanime ammi» razione che vi tributa l

Bibliographic information