I cambiamenti del sistema bancario in Umbria: gli effetti sul mercato

Front Cover
F. Angeli, 2007 - Business & Economics - 112 pages
0 Reviews
Il volume si propone di analizzare le dinamiche del cambiamento del sistema bancario in una regione, l'Umbria, nella quale, per effetto di rilevanti processi di acquisizione da parte di gruppi nazionali si , di fatto, venuto a consolidare un assetto fondato sulla rarefazione di istituti di credito aventi natura proprietaria regionale. I saggi riportati all'interno della pubblicazione - che derivano dagli interventi e dalle considerazioni emerse nel corso di un convegno tenutosi a Perugia nel 2007 - cercano di rispondere ad alcune domande chiave. Qual stata la dinamica storica delle acquisizioni bancarie in Umbria? Qual ancora oggi il ruolo delle fondazioni bancarie negli istituti di credito regionali? Qual il grado di concentrazione raggiunto nel settore bancario? Quali sono gli effetti economici che la concentrazione bancaria ha generato sui singoli istituti di credito, in termini di performance occupazionali, economiche e finanziarie? Quali sono state le conseguenze sui tassi di interesse? Le grandi banche nazionali e quelle regionali riescono davvero ad essere "vicine" alle istanze delle piccole imprese industriali e commerciali? In questo modo, il volume offre risposte ma pone anche interrogativi di fondo in relazione al ruolo che, nell'attuale contesto competitivo, le grandi banche nazionali e quelle regionali possono avere rispetto alle traiettorie dello sviluppo economico locale.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information