I cavalieri che fecero l'impresa: romanzo

Front Cover
Mondadori, 2000 - Fiction - 233 pages
0 Reviews
Siamo ai tempi della settima e sfortunatissima crociata (1270) e alla morte di peste di Luigi IX, il Re Santo, a Tunisi. Il giovane cavaliere Simone di Clarendon deve recapitare al re una lettera sigillata che custodisce il segreto della Sacra Sindone, creduta distrutta ma in realtà nascosta da Giovanni de la Roche, duca di Atene e di Tebe. Sul cammino però si imbatte in Ranieri di Panico che, insieme al cugino Vanni, controlla un passo dell'Appennino toscoemiliano taglieggiando viandanti e pellegrini. Ranieri gli sottrae la lettera, ma Simone ne ritorna in possesso con l'aiuto di Jean de Cent Acres. Dopo alterne vicende e cambi di fronte, anche Ranieri e Vanni decidono di associarsi all'impresa di sottrarre la Sindone al duca di Tebe.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
7
Section 2
9
Section 3
15
Copyright

5 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information