I cerchi del diavolo

Front Cover
Ioscrittore - Fiction - 337 pages
2 Reviews
Torino, si sa, è una città maledetta. Del resto la sua crescita economica è legata a un antico patto che le generazioni passate hanno stipulato con il diavolo: denaro in cambio di una parte della gioventù cittadina destinata alla dannazione. Da qui prende avvio la storia del diciassettenne Gabriele e della sua compagnia, la Guardinfanti: un gruppo di ragazzi e ragazze che vogliono sacrificare la propria anima a Satana per ottenere le diablerie, i poteri soprannaturali che permettono di evocare tempeste, leggere nel pensiero, mutare aspetto. E tante altre «diavolerie». Ma poco alla volta la situazione comincia a sfuggire di mano: c'è chi viene sconvolto da terribili visioni infernali, chi si squama come una lucertola, chi si vede spuntare creste tra le scapole. I ragazzi, sentendosi alle strette, decidono così di ribellarsi, ma per alcuni di loro è troppo tardi: ad aspettarli ormai non c'è che la dannazione eterna. In un crescendo di eventi inarrestabili e immagini terrificanti, I cerchi del Diavolo è un fantasy italiano travolgente, capace di inchiodare il lettore e di instillargli il dubbio che da sempre ci accompagna: ma il diavolo è davvero tra noi?
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Copyright

Common terms and phrases

About the author (2012)

D.F. Lycas è nato ad Asti nel 1973. Vittima di una irrequieta propensione all'immaginario, ha scelto gli studi informatici affascinato dalle possibilità che computer e nuovi media possono offrire ai navigatori del fantastico. È sceneggiatore di fumetti, blogger e autore di racconti. Ha pubblicato Lunaris, dal diario di un licantropo (2009) e Lunaris, licantropi alla Porta (2010).

Bibliographic information