I confini dell'ombra: in terra d'oltremare

Front Cover
Morcelliana, 2007 - Fiction - 1268 pages
0 Reviews
1911-1964. Gli undici tomi di questo ciclo narrativo (romanzi e raccolte di racconti) sono ambientati in Cirenaica, la provincia orientale della Libia, dal 1911 - quando quella terra era una trascurata provincia dell'impero ottomano - al 1964 - allorché le scoperte di ricchi giacimenti petroliferi alterarono radicalmente la vita del paese. Le vicende politiche furono per lungo tempo drammatiche, la resistenza libica non fu liquidata che vent'anni dopo lo sbarco del corpo di spedizione italiano, si ebbe poi una pausa negli anni Trenta, ma già nel 1940 le armi ripresero la scena, non più un moderno corpo di spedizione coloniale contro la legittima resistenza dei nativi, ma il noto scontro di Grandi Potenze europee. Venne poi grazie alle Nazioni Unite la proclamazione di indipendenza del paese, era il 1951.In questa cornice si colloca un gran numero di vicende individuali, con personaggi dell'una e dell'altra parte, che hanno un tratto comune: di non esaurirsi nel moto con una propria, segreta scena mentale, dove la storia giunge talvolta solo come lontano brontolio, ma che periodicamente si risolve in una tempesta, e dove la morte, con maniacale perseveranza, fa a gara con la perversità umana, che inventa guerre, stragi, deportazioni, colpi di mano.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Le nozze di Omar
181
tano Renzi 287 4 Il principe di Cleve 295 5 Le grandi manovre
313
La corteisie 3157 Il forte di Regima 321 8 Duello solitario
323
Copyright

9 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information