I masnadieri - Don Carlos - Maria Stuarda

Front Cover
Garzanti Classici - Drama - 544 pages
L’opera di Schiller fu per tutto l’Ottocento la vera opera “classica” della letteratura tedesca, veicolo dei valori positivi della borghesia in ascesa che ne fece il “suo” autore. Altrettanto importante fu la sua influenza sulla letteratura di tutta l’Europa, da Coleridge e Carlyle a Constant e Puškin; e fu infine fecondissimo anche il suo rapporto con la musica, dall’inno Alla gioia, musicato da Beethoven nel finale della Nona Sinfonia alle numerose opere che Verdi trasse dai suoi drammi. Nei testi qui raccolti emergono i temi principali del teatro schilleriano: l’attacco alle istituzioni sociali del suo tempo, il passaggio dalla rivendicazione della libertÓ politica alla coscienza della pi¨ impegnativa libertÓ morale d’ogni individuo, lo scontro inesorabile del mondo reale e di quello ideale.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

BURLEIGH
MORTIMER impietrito dallo stupore si riprende e osserva
ELISABETTA senza guardarlo
Scena quinta
Stanza della regina Elisabetta con una lettera in mano
ELISABETTA
UN PAGGIO entrando
In queste parole crudeli non ritrovo gli accenti della mia cara
Scena sesta
LEICESTER spalanca luscio con violenza ed entra
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2013)

Friedrich von Schiller (1759-1805) Ŕ stato uno scrittore tedesco facente parte del movimento del Romanticismo. Vicino allo Sturm und Drang e poi collaboratore e amico di Goethe, Schiller deline˛ nelle sue opere di teatro il conflitto fra gli ideali e la societÓ corrotta (I masnadieri), la solitudine dell'uomo al potere (Don Carlos), il conflitto fra l'individuo-eroe e il contesto storico (Guglielmo Tell). Fu anche poeta.

Bibliographic information