I morti a tavola

Front Cover
Feltrinelli Editore - Fiction - 22 pages
2 Reviews
Erano tempi dissennati, / Avevamo messo i morti a tavola, canticchia Karl, sulle parole di Aragon, in giro per la città a salutare quel che ormai è sfuggito. I sorrisi di Renate. Gli occhi di Elsa. I tempi passati a seguire Obiettivi, lontano da casa e dalla vita. È forse troppo tardi per quelle scuse mai fatte che si possono ora porgere soltanto a una lapide. Tratto da Il tempo invecchia in fretta, pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 27.231
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Bibliographic information