I proverbi milanesi

Front Cover
A. Brigola e c., 1885 - Italian language - 243 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 6 - I monti della Valsassina colle rive lariense e leccense che s' hanno a' piedi, e l'Adda fin presso Lodi per una linea quasi perpendicolare da tramontana a mezzodì ; la Valle Assina fin presso Como , il Lago Maggiore e il Ticino fin presso Pavia per una curva declinante da tramontana a ponente e da ponente a mezzodì , sono da considerarsi al grosso come confini naturali del parlar milanese propriamente detto. Che ciò sia vero, e...
Page 5 - Se tutti si potessero raccogliere e sotto certi capi ordinare i proverbi italiani, i proverbi d'ogni popolo, d'ogni età, colle varianti di voci, d'immaginazioni e di concetti, questo, dopo la Bibbia, sarebbe il libro più gravido di pensieri».
Page 102 - Non si debbe mai lodare bella moglie, vin dolce, e buon cavallo. Dolor de gombed dolor de miee o de mari.
Page 102 - L'amor comincia con suoni e con canti, E poi finisce con dolori e pianti ; L' amor comincia con canti e con suoni, E poi finisce con pianti e dolori.
Page 168 - I tre emin ghi han luce. Ognuno o poco o assai partecipa di tre M, cioè di medico, di musico e di matto. Parla con l'emma. Melacismo. Quallrin de l'emma. V. in Quattrino Sold de T emma. V. in Sòld. Èmm èmm Modo di chiamare a sé alcuno. L
Page 152 - Quand la merda la monta in scagn, o che la spuzza o che la fa dagn. È dettalo simile ali' altro L
Page 196 - Dicesi di chi è bravo di sua persona e non teme di alcuna cosa. Sold de I' emina. . . . Così chiamasi una cerca moneta da un' m che vi stava impressa. Nega o renega i cinq sold a l' ost Vale negar le , cose più certe , i diritti più sagri.
Page 123 - Milano la fede cristiana e vi s* inalberasse la croce « per la prima volta. Nel secolo scorso, celebravasi la festa relativa nella • Chiesa di San Dionigi , scomparsa sul finire del secolo stesso, ea tale festa « concorreva tutta Milano a foggia di corso. Oggidì si festeggia per lo stesso « oggetto nella Chiesa del Paradiso a Porta Vigentiua.
Page 109 - Una noce in un sacco, non fa rumore — e Voce d'uno, voce di gnuno. Un diavolo scaccia l' altro. Si dice quando si cerca di riparare a un disordine con un altro e Il veleno si spegne col veleno.

Bibliographic information