I reati informatici. Disciplina sostanziale e questioni processuali

Front Cover
Giuffrè Editore, 2012 - Law - 234 pages
0 Reviews
L'opera fornisce un quadro ragionato, esaustivo e dettagliato delle più attuali problematiche di ordine penale sostanziale e processuale afferenti alla criminalità informatica. Privilegiando un approccio empirico e giurisprudenziale, non avulso tuttavia dalla sistematicità della speculazione teorica ed arricchito dagli orientamenti dottrinali più qualificati, il libro si struttura in due parti fra loro intimamente collegate. Nella prima parte si analizza la disciplina sostanziale dei reati informatici, sulla scorta della distinzione tra le figure delittuose propriamente informatiche e le fattispecie eventualmente informatiche. La seconda parte approfondisce le più interessanti questioni di ordine processuale, con particolare riguardo alla ricerca della prova informatica, oltre che all'acquisizione ed alla conservazione del dato informatico. Unitamente ad un approfondito vaglio degli orientamenti di legittimità più recenti, il volume si arricchisce di una penetrante analisi della giurisprudenza di merito, oltre che delle indicazioni scaturenti dalle fonti sovranazionali.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Parte prima La disciplina sostanziale di Luigi Levita Capitolo 2 I reati eventualmente informatici
45
Parte seconda La disciplina processuale di Gianluca DAiuto Capitolo 3 Lacquisizione del dato informatico
99
Parte seconda La disciplina processuale di Gianluca DAiuto Capitolo 4 I mezzi di ricerca della prova
159

Common terms and phrases

Bibliographic information