I romanzi egizi: Il dio del fiume - Il settimo papiro - I figli del Nilo - Alle fonti del Nilo

Front Cover
Longanesi - Fiction - 2031 pages
0 Reviews
Un poderoso ritratto dell’antico Egitto. Uno straordinario ‘cast’ di personaggi indimenticabili. I quattro romanzi egizi dell’indiscusso Maestro dell’Avventura disponibili in un unico e-book. Magica e trascinante, la saga egizia di Wilbur Smith si legge come un’epopea fitta di amori, avventure, segreti, tradimenti, battaglie e grandi passioni. IL DIO DEL FIUME Solenne e grandiosa come il Nilo, la civiltà egizia è una gemma splendente in una terra ostile, dominata dai deserti. Ora però un nuovo fiume di sangue e morte scorre nel Paese, le cui sorgenti sono nel falso Faraone, il Pretendente Rosso, che minaccia l’unità del regno e la maestà del vero sovrano, Mamose VIII, e in un’orda di selvaggi prossima a impadronirsi di Tebe. Cinto d’assedio da nemici spietati e minato da oscuri intrighi, l’Egitto affida il suo destino ai figli del dio del fiume: Tanus, Lostris e Taita. Sarà il dio del fiume a segnare la strada per la pace, e tutti saranno chiamati a provare con lacrime e sangue la devozione per l’Egitto. IL SETTIMO PAPIRO Nel cuore nero dell’Africa pulsa uno straordinario mistero: la tomba del faraone Mamose, concepita dallo scriba Taita per celebrare in eterno la potenza del suo sovrano. Convinto che nessuno riuscirà mai a violarla, Taita lascia una sottile traccia di enigmatiche indicazioni, vergate su papiro, che indicano la via per raggiungerla. La sfida è ancora aperta per chiunque sia tanto coraggioso o folle da volersi cimentare con i tenebrosi fantasmi di un remoto passato. E ora un tornado di bramosia e di desiderio investe la tomba del faraone, ne fa scattare le trappole mortali, scatena gli istinti più oscuri e feroci, imprigiona colpevoli e innocenti in un inebriante vortice di possesso. Ma il nemico vero è proprio Taita, che pare aver atteso trenta secoli per poter scatenare una caccia al tesoro pericolosa e travolgente. I FIGLI DEL NILO Dopo la morte del saggio e glorioso Faraone Tamose, una minaccia incombe sull’Egitto. Essa si nutre del sangue del popolo egizio nella guerra contro gli hyksos, gli invasori stanziati nel Nord del Paese, ma anche del suo animo, corroso da individui sprezzanti, come Naja, il crudele e ambizioso reggente. Un uomo soltanto sa come disperdere odio e inganno: l’anziano Taita, custode della tomba della regina Lostris. Ed è Lostris a richiamare Taita all’azione: sotto la sua guida il giovane Nefer, figlio di Tamose, potrà percorrere la difficile strada che lo condurrà verso il suo destino di Faraone. Costretti a fuggire, Taita e Nefer dovranno combattere il pericolo incombente: Taita diventerà terra, acqua, aria e fuoco, piegando gli elementi alla sua volontà; Nefer il principe diventerà un guerriero, imparando che nulla è più letale della forza che vibra nell’animo dei giusti. ALLE FONTI DEL NILO Sulle regioni del Nilo si è abbattuto il flagello della peste, che non ha risparmiato neppure i figli del faraone Nefer Seti. Ora il fiume si è ridotto a una catena di pozze fangose e il nuovo culto di una misteriosa dea dai poteri straordinari sta affondando i suoi artigli nella famiglia reale. Solo il grande stregone Taita, forte dei poteri ottenuti da arcani riti custoditi nella lontana Asia, può scoprire e sconfiggere la minaccia che si annida alle fonti del Nilo. Ha così inizio un pericoloso viaggio lungo il maestoso letto del fiume, nel quale alle insidie che minacciano la spedizione si aggiunge la sfida tra il mago e le forze oscure in agguato fuori e dentro di sé.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2011)

WILBUR SMITH è nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), ma è cresciuto e ha studiato in Sudafrica. Si è dedicato a tempo pieno alla narrativa dal 1964 e da allora ha pubblicato numerosi romanzi, basati su attente ricerche e appassionanti esplorazioni condotte in ogni angolo del pianeta. È considerato l’incontrastato «maestro dell’avventura» ed è uno dei massimi autori di bestseller: oltre 110 milioni di copie dei suoi libri sono state vendute nel mondo (18 milioni solo in Italia).

Bibliographic information