I sentieri dei garibaldini: escursioni sui monti tra Meduna e Cellina : sulle orme degli insorti friulani del 1864

Front Cover
Ediciclo Editore, 2003 - Sports & Recreation - 156 pages
0 Reviews
Il 6 novembre 1864 una banda di insorti, spinti dagli ideali mazziniani e dagli echi delle imprese di Garibaldi, assale, sulle vette della Val Tramontina in Friuli-Venezia Giulia, alcune truppe austriache. È l'episodio più importante fra quelli che hanno caratterizzato i moti insurrezionali friulani dell'Ottocento. Una coraggiosa impresa, non solo militare, ma anche alpinistica. Ed è sulle orme lasciate da questo gruppo di coraggiosi, "la Banda di Navarons", che prendono i passi gli itinerari di questo libro. L'antro del monte Castello, la cengia dei garibaldini, Sèlis, Pecolat, Chiampis, Basson, Andreis... Tutti luoghi che, tra Meduna e Cellina, sono stati teatro di uno dei più arditi movimenti insurrezionali del Risorgimento.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Presentazione di Gian Franco Cosatti
7
Premessa
13
PARTE 2 I SENTIERI DEI GARIBALDINI
47
Trasferimento n 1
63
Trasferimento n 3
72
Trasferimento n 5
83
Trasferimento n 6
89
Trasferimento n 7
99
Trasferimento n 8
109
Un trombettiere a Sélis 126 Tolazzi 130 In val Sili
140
Informazioni turistiche
150
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information