Il controllo di gestione: i sistemi tradizionali di calcolo dei costi, il sistema dei centri di costo, il sistema del margine di contribuzione

Front Cover
FrancoAngeli, Jan 1, 1999 - Business & Economics - 190 pages
0 Reviews
Non esiste un unico sistema di calcolo dei costi e dei prezzi di vendita. Ogni azienda deve crearsene uno ad hoc, centrato sulle sue esigenze. Il volume diretto a quanti vogliono aver chiara la metodologia attraverso cui si perviene al calcolo dei costi. Bisogna partire dalla constatazione che l'obsolescenza non incombe solo sui macchinari, sui prodotti, sui mercati; essa pone in discussione anche le vecchie procedure di calcolo ormai ossidate dal tempo ed incapaci di esercitare un rigoroso controllo di gestione. Se non vogliono segnare il passo, gli imprenditori devono conoscere almeno in linea generale che possono scegliere fra queste alternative: i sistemi tradizionali, che hanno come retroterra culturale la bottega artigiana; il sistema dei centri di costo, che rappresenta una ben pi sofisticata e rigorosa procedura di rilevazione; il sistema del margine di contribuzione, che la traduzione a livello aziendale dei princpi esplicitati dalla Scuola Marginalistica di Vienna. Questo sistema particolarmente attento ai costi fissi della struttura aziendale: personale dirigente, ammortamenti, interessi sui mutui, ecc.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Costi direttamente attribuibili ai reparti
45
Esempio di applicazione del sistema dei centri di costo
51
Il sistema del margine di contribuzione
71
Come varia il risultato economico dellazienda se la pro
77
Qual il Punto di Pareggio dellazienda cio il volume
82
Qual il minimo prezzo cui si pu vendere un prodotto
91
Qual il minimo livello di fatturato che bisogna rag
104
Come scegliere lalternativa ottimale fra due macchine?
111
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information